Perché questo blog

Da teoria astratta, formulata in qualche studio universitario scarsamente illuminato, la globalizzazione è diventata realtà. Un fenomeno che tocca tutte le sfere dell’agire sociale, a partire dal più divertente: il calcio.

Il pallone è sempre più globalizzato, normale che un numero crescente di calciatori italiani emigri in cerca di ricchi contratti o più semplicemente di nuove sfide. Basta con la Juventus che ruba, diamo un taglio al derby della Madonnina tecnicamente sempre più povero, stop alla Domenica Sportiva. Via dall’Italia, bando al provincialismo che ci ha portato a questo scempio.

Bene, questo blog è un omaggio a chi ce l’ha fatta.

Ma cos’è “Palloninfuga”? Lo spiega bene il mio amico Simone Cola, autore e animatore del sito Uomonelpallone.com, contenitore di storie di calcio d’altri tempi e catalizzatore di una marea di appassionati.

È un luogo del web dove vengono raccontate storie insolite e spesso introvabili o quasi, storie che il buon Roberto Bordi porta tra noi andando direttamente a raccontare – e spesso intervistare – quei calciatori italiani che non trovando spazio per svariati motivi, non sempre tecnici, nel nostro calcio hanno deciso di tentare l’avventura all’estero, diventando spesso protagonisti di realtà tanto esotiche quanto affascinanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...